GAETA – VALERIA TOSCANO e GRAZIANO PALIOTTA – S p o s i – Gli Auguri della Redazione.

Frontale del Santuario della SS. Annunziata di Gaeta

Lorenzo Paliotta e Signora Colomba, recapitandoci la classica “partecipazione” per le nozze non erano a conoscenza del programma nuziale e nemmeno che a concluderlo sarebbero stati i fuochi d’artificio.

Valeria e Graziano si sono conosciuti ai tempi del Liceo presso il “Vitruvio” di Formia, insieme anche nel periodo dell’Università. Dopo è proseguito su binari separati per  il lavoro che li ha infine condotti a decidere di risiedere a Milano. Durante la giornata (28 luglio 2012) abbiamo conosciuto tanti loro amici che, come noi, sono testimoni del loro grande rapporto d’amore.

 

Gli sposi Valeria e Graziano

Una cerimonia solenne presso il Santuario dell’Annunziata di Gaeta con la Santa Messa officiata dal Vicario del Vescovo Don Giuseppe Sparagna.

Emozionato ma deciso nella lettura dei Vangeli, Papà Enzo, più tesa per la riuscita dell’evento la moglie Colomba. Testimoni delle nozze : Silvia Paliotta, Felice Sgambati, Bernadette Collura, Federica Toscano, Alessandra Orlandi e Cristiana Procopio. All’uscita dalla Chiesa in un circolo di piantine di ulivi, erano appesi i tradizionali “coppi” di riso e, al via del cognato sono stati lanciati come vuole la tradizione sui novelli sposi.

Il tradionale lancio de riso

Da sin. Teresa Forte, Lorenzo Paliotta, Valeria e Graziano, Colomba Sgambati e Franco Toscano

Dopo le rituali foto ricordo sul sagrato, dei bus-navette hanno condotto gli invitati nella Gaeta medioevale, per un drink, con visione la torre del Duomo vista mare, anche per consentire al gruppo foto-video di immortalare gli sposi con gli scorci di una Gaeta che ne offre tanti.

Quando il sole si calava sulle colline a nord dell’Ariana, una delle più belle spiagge del mondo, l’orchestra attendeva nel verde dell’Eden Resort, pronta a dare il benvenuto agli Sposi nel banchetto che sarebbe proseguito per tutta la serata.  Tra i primi piatti ed i secondi, dal mare sono iniziati dei variopinti fuochi d’artificio (frutto di una regia messa in atto da Graziano già in diverse precedenti occasioni, con  qualità sicuramente superiori, questa volta, perché tesi a raccontare a tutti il suo grande amore per Valeria.

Durante il banchetto abbiamo appreso della lunga “luna di miele” che porterà i novelli sposi in Giappone, Australia, Polinesia e……il resto lo capiremo dalle cartoline se ce la invieranno.!!!

La sposa,  bella ed elegantissima, ha accompagnato Graziano nelle rituali foto-video con gli ospiti. Poi sull’arenile  splendido  dell’Ariana, con una luna piena al centro del cielo, si apprestavano al taglio della torta.

Il verde intorno all'EDEN RESORT dell'Ariana di GAETA

Il  rituale della distribuzione delle bomboniere, sempre sull’arenile, ormai a notte fonda, concludevano il giorno delle bellissime nozze di Valeria e Graziano ai quali vanno gli auguri di perenne felicità di tutta la nostra Redazione. L’augurio anche a Papà Lorenzo Bruno nostro affezionato corrispondente e a tutti gli altri genitori degli sposi.

La Redazione – Luigi Cocomello

FOTOGALLERY

Translate »