Conclusione piano formativo C.R.E.A.: Competitività e Ricerca nell’ Agroalimentare”

crea-01

Conclusione piano formativo C.R.E.A.: Competitività e Ricerca nell’ Agroalimentare”

L’ATS CREA costituita dall’Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale (capofila), Literalia Formazione srl, copi srl e Galgano informatica srl (partner) comunica la chiusura delle attività formative del progetto agroalimentare “C.R.E.A.: Competitività e Ricerca nEll’Agroalimentare” finanziato da Fondimpresa nell’ambito dell’avviso 1/2016 I scad.

Il progetto ha coinvolto 65 aziende di piccole e medie dimensioni localizzate nelle regioni Lazio e Campania delle quali 27 non avevano mai beneficiato di interventi di formazione continua finanziati da Fondimpresa.

Sono state erogate 2.186 ore di cui 1.337 attraverso metodologie tradizionali (AULA) e 849 con metodologie innovative (affiancamento). Le attività formative hanno coinvolto 383 partecipanti effettivi rispetto ai 283 previsti in fase di presentazione del piano. Particolare attenzione è stata riservata alle categorie di lavoratori svantaggiati nell’accesso alla formazione continua quali donne, giovani tra 18 e 29 anni, over 50 anni, stranieri.

Alla luce delle attività svolte e dei risultati ottenuti, l’ATS di progetto considera molto positivi gli esiti dell’intervento attuato nel suo complesso e sottolinea la volontà di promuovere e diffondere le buoni prassi di modelli concreti indispensabili a rendere la formazione l’elemento competitivo per eccellenza. A tal fine l’ATS ha partecipato alla realizzazione dell’indagine di follow up promossa dal Comitato Tecnico Permanente nelle quale sono stati analizzati i dati di 11 piani dell’avviso 1/2016 I scad.
crea-01

Translate »